Aggiunto al carrello

Il carrello è vuoto

Il granato ceco

cover_image

Il granato ceco è una pietra preziosa che viene estratta nel territorio della Repubblica Ceca e la cui storia risale al Medioevo. Insieme al cristallo di Boemia, è uno dei souvenir tradizionali di questo paese.

Il granato ceco è caratterizzato da un colore rosso molto scuro, tendente al nero, che è paragonato alla tinta “sangue di colomba”. Questa gemma ceca è ancora usata in gioielleria ed ha ornato, per esempio, la collana che tempo fa il governo ceco ha fatto realizzare per Michelle Obama, o la statua del Český slavík , un importante riconoscimento musicale destinato ad artisti cechi. Il filone rosso vicino a Turnov si esaurirà presto, quindi non dovreste tentennare se volete acquistare un anello decorativo, orecchini, spille o collane.

Ma non buttatevi a capofitto negli acquisti! Come con tutti gli oggetti di valore, il rischio che qualcuno tenti di vendervi dei falsi è molto alto. Nella migliore delle ipotesi, vi venderanno un almandino, simile al granato ma molto meno pregiato; nel caso peggiore potreste acquistare del vetro. Vi consigliamo di evitare di fare acquisti di gioielli sulle principali arterie turistiche di Praga. I negozi non esitano a prendere per il naso i loro clienti. La strategia di questi venditori è acquistare alcuni veri gioielli nello stabilimento di Turnov per ottenere la certificazione del fatto che il loro negozio vende il vero granato ceco. Ma la loro offerta principale di gioielli con il granato ceco non ha nulla in comune!

Un piccolo consiglio per distinguere i granati cechi autentici dalle imitazioni può essere la dimensione di una pietra. Dato che il granato ceco in natura non è molto, raramente è possibile imbattersi in una pietra di 6 millimetri, probabilmente troverete dimensioni ancora più minuscole. In ogni caso, dovreste verificare, prima di acquistare quel pezzo, che sia correttamente marcato, e successivamente chiedere ai rivenditori di mostrarvi un certificato di autenticità dei gioielli.

Fatti interessanti:

Il prezzo di un granato ceco incastonato in oro non è alto a causa dell'oro, ma per il fatto che il granato ceco è refrattario all'oro e tende a cadere fuori dall’incastonatura. I gioielli in oro con granato ceco necessitano quindi di cure molto specifiche che ne aumentano il prezzo. Più comunemente, il granato ceco è incastonato in argento o metalli placcati in oro.

Dal momento che la fonte naturale del granato ceco si sta gradualmente esaurendo, i gioielli più antichi con questa pietra diventano una preda molto ambita in Europa. I prezzi di questi gioielli stanno aumentando e i gioiellieri più abili li stanno rielaborando per produrre nuovi gioielli. Sembra che da ciò dipenderà il destino della pietra rossa della Repubblica Ceca in futuro.

Vi consigliamo di visitare i negozi J. Drahoňovský STUDIO ŠPERK e Granát Turnov (Il negozio del Museo del granato ceco). Entrambi hanno una lunga tradizione e clienti soddisfatti.

Loading...