Aggiunto al carrello

Il carrello è vuoto

Covid 19 a Praga

cover_image

La pandemia di Covid 19 a Praga e in Repubblica Ceca

Come ovunque in Europa, ma forse leggermente più in proporzione, la pandemia di Covid 19 ha colpito duramente Praga e la Repubblica Ceca.

Ma evviva, finalmente le frontiere sono di nuovo aperte al turismo da oggi, lunedì 21 giugno 2021! In ogni caso per i cittadini dell'Unione Europea e non solo, perché non è così semplice.

Il paese è stato più volte confinato, più o meno rigorosamente. Bar, ristoranti, negozi e servizi sono da tempo chiusi al pubblico e, soprattutto, sono stati chiusi al turismo i confini del Paese (e continuano ad esserlo per alcune destinazioni).

Leggi e ordinanze

Le restrizioni emanate per contrastare la diffusione del Covid 19 sono dettate dall'ordinanza del Ministero della Salute (Ceco) ai sensi della Legge sulla Sicurezza Sanitaria (§ 80, comma 1, al. H della Legge n. 258/2000).

L'ultimo ordine risale al 16 giugno 2021.

Metti in atto restrizioni

Poi le restrizioni sono disposte dal ministero della Salute, ma la loro attuazione dipende essenzialmente dal ministero dell'Interno, che emana i protocolli che consentono l'applicazione dell'ordinanza.

È qui che si complica: la legge, l'interpretazione della legge, l'espressione dell'interpretazione della legge, l'applicazione dell'espressione dell'interpretazione della legge. E siccome tutti ci vanno con la loro musica, è un felice goulash.

Tuttavia, sebbene possano esserci sfumature tra l'ordinanza e la sua applicazione, in generale non c'è contraddizione e le regole sono abbastanza chiare.

La parte difficile di questa cacofonia è trovare dove cercare le informazioni giuste.

Sulle pagine del Ministero della Salute (in inglese).

Sulle pagine del Ministero dell'Interno (in inglese).

Nella pagina speciale Covid 19 del governo (in inglese).

Condizioni di accesso al territorio ceco

Le condizioni di accesso al territorio ceco dipendono dalla destinazione di origine e dal colore di questa destinazione.

Attualmente, essendo la Francia arancione per la Repubblica Ceca.

  • Paesi verdi per i cechi (Germania, Italia…)

Nessun dovere

  • Paesi arancioni per i cechi (Francia, Portogallo)

In ogni caso, compilare una dichiarazione alle autorità sanitarie ceche.

Per i maggiori di 5 anni, presentare un test negativo, CRP inferiore a 72 ore, antigene inferiore a 48 ore all'ingresso nel territorio (all'imbarco se si viaggia in aereo).

I bambini sotto i 5 anni, vaccinati per la prima volta per 22 giorni (14 giorni per le scimmie vaccinate), quelli guariti da Covid 19 (meno di 180 giorni, certificato medico in inglese) sono esentati dalla presentazione di questo test. Devono esibire un certificato in lingua inglese riconosciuto da organismi internazionali.

  • I paesi rossi per i cechi (Spagna)

Stesse condizioni previste dall'arancione ma hanno il dovere di effettuare il test PCR entro un periodo massimo di 5 giorni dal loro arrivo in territorio ceco e rimanere in quarantena in attesa dei risultati.

  • Paesi rosso scuro e nero per i cechi (Inghilterra, Russia, Bosnia)

È vietato viaggiare

Restrizioni applicate ai servizi in territorio ceco

Ce ne sono una miriade. Non te li presenteremo soprattutto se puoi entrare nel territorio ceco come turista, il che significa che li compili.

Piuttosto vi introduciamo a quello che sta realmente accadendo: oltre all'utilizzo della mascherina FFP2, che è ancora obbligatoria negli interni, sebbene sia sempre meno rispettata, non ci sono o sono pochissimi i controlli, quindi carpe diem.

Test per il Covid 19 a Praga

Certo, probabilmente dovrai fare il test Covid 19 per attraversare nuovamente il confine nella direzione opposta al tuo arrivo, o in qualsiasi altra direzione dopotutto. A Praga, ovviamente, è possibile fare test antigenici e PCR, ma è meglio prenotarli.

Elenco dei luoghi testati a Praga e nella Boemia centrale. Queste pagine sono in ceco e inglese (con javascript, quindi solo su una pagina), dove è possibile scegliere il tipo di test, metodo di pagamento (gratuito per gli assicurati cechi, non per gli altri, quindi si devono pagare) e visualizzare per prezzo (per test PCR).

Consigliamo soprattutto il policlinico di Praga, dove i prezzi sono molto vantaggiosi. Due luoghi: Mariánské náměstí davanti al municipio di Praga e il policlinico di via Spálená.

Sfortunatamente, questo sito è solo in ceco, ma Google Chrome è tuo amico :)

Naturalmente potete chiamarci o scriverci, se avete domande o richieste di servizi, siamo a vostra completa disposizione.

Loading...