Aggiunto al carrello

Il carrello è vuoto

cover_image

Bata

Informazioni chiave

Dove? Centro città | Città Nuova
Shopping Moda

Fondata nel 1894 a Zlín, in Moravia, la marca di calzature Baťa (in Italia semplicemente Bata) deve il rapido successo dell’azienda alle idee innovatrici del suo fondatore Tomáš Baťa.

Autore del famoso motto “scarpe per tutti”, Baťa decise di ridurre i costi di produzione. Allo stesso tempo, mise in pratica un ingegnoso sistema di motivazione per il lavoratore, raggiungendo una gestione e un’organizzazione della produzione davvero innovative per la sua epoca. Per aumentare le vendite, inoltre, egli sviluppò il settore marketing e pubblicità, dando iniziò all’era dei celebri poster Bata e alle pubblicità ceche moderne.

Da Baťa i prezzi terminavano sempre con il numero nove, affinché i clienti avessero la sensazione di pagare meno. Baťa, inoltre, si occupava del lavoratore in modo esemplare. Si rese conto molto presto della necessità di prendersi cura di lui, nel caso di malattia o di altre situazioni inattese. Era necessario creare per il lavoratore uno spazio sociale attrezzato, con appartamenti, asili e scuole situati all’interno delle fabbriche stesse. La piccola città funzionalista Baťa era ai tempi dominata da un alto edificio che ospita il famoso ufficio scorrevole di Baťa: un ascensore dal quale Baťa stesso sorvegliava attentamente il suo regno.

La concezione del lavoro di Baťa è stata spesso comparata a quella dell’azienda americana Ford, e la sua attenzione al lavoratore a quella dell’azienda francese Michelin.

Nel ventesimo secolo il negozio di scarpe Baťa si diffuse in tutto il mondo. Durante la prima guerra mondiale, l’azienda rifornì l’esercito austroungarico di confortevoli calzature militari.

Tra il 1932 e il 1948 fu Jan Antonín Baťa a ricoprire il ruolo di direttore dell’azienda, fratellastro di Tomáš Baťa, che con l’inizio della seconda guerra mondiale decise di ricollocare la sede dell’azienda in Brasile.

La produzione di calzature, in quell’epoca, era notevolmente decentralizzata e distribuita in tutto il mondo. Dopo la seconda guerra mondiale, l’azienda di Zlín venne nazionalizzata e rinominata Svit, impresa nazionale; il centro delle imprese Baťa divenne il Canada. All’inizio degli anni cinquanta la maggior parte della proprietà passo nelle mani di Tomáš Jan Baťa, dopo lunghe dispute familiari sulla proprietà.

L’azienda Svit ha attraversato, dalla sua fondazione, numerosi cambiamenti, ma esiste ancora oggi in Repubblica Ceca.

Le scarpe Baťa sono tuttora disponibili in Repubblica Ceca, dove sono una delle marche di calzature favorite. In Piazza Venceslao trovate il più grande negozio Bata del Paese, che si estende su sei piani e offre un’ampia gamma di scarpe e altri accessori.

Se cercate un altro punto vendita Baťa nel centro di Praga, potete recarvi presso il centro commerciale Palladium, situato in Piazza della Repubblica (náměstí Republiky), al primo piano.

Indirizzo

Baťa, a. s. Václavské náměstí 774/6 Praha 1 – Nové Město 110 00
Loading...